Category Archives: Giovani

14^ edizione del premio Silla Ghedina “Miglior scalata dolomitica”

By | Giovani, montagna | No Comments

Quest’anno ricorre la 14° Edizione del Premio della Fondazione Silla Ghedina per la migliore via alpinistica aperta nell’anno sulle Dolomiti scelta dalla giuria composta dal Presidente della Fondazione o da un Consigliere delegato e dai Responsabili o loro delegati dei gruppi alpinistici  delle Sezioni Bellunesi del CAI:

  • Scoiattoli di Cortina d’Ampezzo
  • Gruppo Rocciatori del CAI di Feltre
  • Gruppo Rocciatori del CAI di Zoldo
  • Scuola di Alpinismo del CAI di Belluno
  • Ragni di Pieve di Cadore
  • Rondi  del Comelico
  • Gruppo GIR della Sezione CAI  Agordina
  • Caprioli di San Vito

Il premio, promosso dalla Fondazione, ha voluto soddisfare una delle volontà della signora Silla Ghedina, deceduta nel 2004, di valorizzare attraverso la conoscenza l’ambiente dolomitico.

La giuria dopo una attenta analisi delle 26 scalate selezionate ha premiato ex aequo  le seguenti due vie alpinistiche considerando che ogni appiglio offre soluzioni diverse per raggiungere la vetta, dimostrando che l’alpinismo e gli alpinisti hanno sempre qualcosa di nuovo da scoprire.

Le nuove vie alpinistiche premiate scalate nel 2017 sono:

 

I TEMPI CAMBIANO

Gruppo “Cimonega” –parete S del Sass de Mura, dislivello 600 m, difficoltà VII+/A3

dagli alpinisti Lorenzo Corso, Patrick Gasperini e Diego Toigo, 3 giugno e 2 luglio 2017

con questa salita si vuol premiare lo stile dei tre giovani alpinisti ma veterani di esperienza e ardimento che sulla parete hanno colto una linea tutt’altro che banale ma ricercata tra quelle impresse, in ambiente severo e lontano da punti d’appoggio, su una parete tra le meno conosciute

 

“CIAVAZES INTEGRALE”

Gruppo “Sella” – parete S del Piz Ciavazes, dislivello 600 m, difficoltà VI+, A1 (VII+)

dagli alpinisti Heinz Grill, Ivo + Edy Rabanser, Barbara Holzer, Martin Heiß il 17 maggio 2017

la via propone una arrampicata di stile classico, con difficoltà sostenute e continue, ricercando una linea in un luogo dove è difficile trovare ancora oggi linee di salita vergini, realizzando una salita che potrà senza dubbio diventare una classica della zona

          

               La cerimonia di premiazione avrà luogo nel Teatro Comunale di Belluno venerdì 5 ottobre 2018 alle ore 20.45 prima della serata alpinistica di Luca Vallata.

Presidente dott. Gianquinto Perissinotto e Consigliere Roberto Cielo

Merenda stellata per le scuole medie dell’Alpago (maestro pasticcere Leonardo Zanon di Chies, segnalato fra i primi venti in Italia !!!!). Organizza la Fondazione Silla Ghedina

By | Giovani | No Comments

Schermata 05-2458248 alle 10.24.34

 

Merenda stellata per le scuole medie  dell’Alpago (maestro pasticcere Leonardo Zanon di Chies, segnalato  fra i primi venti in Italia !!!!). Organizza la Fondazione Silla Ghedina.

Menù medie di Leonardo  Zanon

Banana cake &caramello
Bigné all’olio e crema
Marshmallow & cioccolato
Cremino?
Tarteletta tonka
Brownie e amarene
Muffin ciocco bianco e mirtilli?
Rocher liquido?
Gelatine frutta?
Crumble ciocco e spuma vaniglia

Premio studio Corso di Orientamento Universitario organizzato nell’estate 2017 dalla Scuola Normale di Pisa in Roma presso l’Accademia Nazionale dei Lincei

By | Giovani | No Comments

Le immagini dell’incontro conviviale del 9.11.17 con la classe 3b classico e la preside, prof.ssa Maria Pezzo, del Liceo Classico Prati di Trento per festeggiare la studentessa Chiara Tomasini, vincitrice del Premio Fondazione Silla Ghedina consistente nella frequentazione del Corso di Orientamento Universitario organizzato nell’estate 2017 dalla Scuola Normale di Pisa in Roma presso l’Accademia Nazionale dei Lincei.

12^ edizione del premio Silla Ghedina “Miglior scalata dolomitica”

By | Giovani, montagna | No Comments

Quest’anno ricorre la 12° Edizione del Premio della Fondazione Silla Ghedina per la migliore via alpinistica aperta nell’anno sulle Dolomiti scelta dalla giuria composta dal Presidente della Fondazione o da un Consigliere delegato e dai Responsabili o loro delegati dei gruppi alpinistici  delle Sezioni Bellunesi del CAI:

  • Scoiattoli di Cortina d’Ampezzo
  • Gruppo Rocciatori del CAI di Feltre
  • Gruppo Rocciatori del CAI di Zoldo
  • Scuola di Alpinismo del CAI di Belluno
  • Ragni di Pieve di Cadore
  • Rondi  del Comelico
  • Gruppo GIR della Sezione CAI  Agordina
  • Caprioli di San Vito

Il premio, promosso dalla Fondazione, ha voluto soddisfare una delle volontà della signora Silla Ghedina, deceduta nel 2004, di valorizzare attraverso la conoscenza l’ambiente dolomitico.

La giuria dopo una attenta analisi delle 42 scalate selezionate ha premiato ex aequo  le seguenti due vie alpinistiche considerando che ogni appiglio offre soluzioni diverse per raggiungere la vetta, dimostrando che l’alpinismo e gli alpinisti hanno sempre qualcosa di nuovo da scoprire.

Le nuove vie alpinistiche premiate scalate nel 2015 sono:

 

VIA DEGLI STUDENTI

Gruppo “Civetta-Moiazza” –parete N-O della Civetta, dislivello 1200 m, difficoltà 8°- e A1

dagli alpinisti Travaglia Giorgio, Dejori  Martin, Walpot Alex e Prinoth Titus

con questa salita si vuol premiare lo stile dei quattro giovani alpinisti ma veterani di esperienza e ardimento che sulla N-O hanno colto una linea tutt’altro che banale ma ricercata tra quelle impresse e celebrate nella storia, una su cui ancora regalare emozioni per cui parlare

 

“UNA VIA PER RENATO”

Gruppo “Pale di San Martino” – Torre Sprit – Parete ovest, dislivello 450 m, difficoltà 7°-

Degli alpinisti De Zordi Aldo e Verri Pierangelo

la via propone una arrampicata di stile classico, ricercando nella salita logicità, suscitando emozioni in un ambiente ricercato e solitario.

I due alpinisti non più giovanissimi, esperti del mestiere, condividono da tempo la ricerca di angoli ancora vergini per le dita dei molti, che il bivacco non disdegnano

 

La cerimonia di premiazione ha luogo nel Teatro Comunale di Belluno sabato 15 ottobre 2016 alle ore 20.45 prima della serata alpinistica di Ivo Ferrari